Inizia un’altra stagione di Viaggio nella Luna, la trasmissione radiofonica di cinema che vi terrà incollati al divano, o se preferite: divanamente incollati. In onda ogni domenica mattina dalle 10 alle 12 sulle magiche e ipovedenti frequenze di Radio Talpa. La quinta stagione si preannuncia come la stagione in cui dal solo audio il contributo dei viaggiatori lunari diventerà anche video con l’apertura di un canale video su Youtube.

In questa puntata si è parlato di ciò che di interessante ci aspetta nella prossima stagione cinematografica, qualche titolo ricordato in trasmissione: Sacred Deer di Yorgos Lanthimos, Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve, Gli Ultimi Jedi di Rian Johnson, Isle of Dogs di Wes Anderson. Poi si è discusso di alcuni interessanti film che il 2017 ci ha regalato, primi fra tutti Split di M. Night Shyamalan e Dunkirk di Christopher Nolan. In particolare si è discusso molto su come Split riporti in auge il thriller psicologico con la rifrazione della personalità e con l’uso spregiudicato della psicosi per addentrarsi nelle tenebre della psiche umana e trarne nuovi traumi. Le 23 personalità del protagonista di Split divengono in questo senso una sorta di evoluzione della visione Hitchcockiana di Psycho e della multiforme personalità di Norman Bates.

Più complesso e articolato invece il discorso per quanto riguarda l’ultima meravigliosa creatura cinematografica di Nolan: Dunkirk. Uscito da poco dalle sale è stato uno dei film più notevoli della stagione 2017 ed ha completamente rimodulato l’estetica bellica della Settima Arte. La tecnica delle riprese segna un nuovo capitolo nel Cinema di Guerra e nel Cinema tout court. Si è provato ad accostare al film di Nolan i più celebri film bellici del passato come Orizzonti di Gloria e Apocalypse Now tentando di ravvisare una sorta di coerente evoluzione del genere.

Infine Carlo Masini ci ha svelato in diretta buona parte del programma cinematografico del cinema Snaporaz di Cattolica per questo autunno anticipando succose e golose novità atte a soddisfare i palati di ogni cinefilo degno di questo nome.

In studio conducono Alessandro Nunziata, Lorenzo Scappini, Marco Belemmi, Francesco Morosini e Federico Minguzzi. Special Guest: Carlo Masini. Buon Ascolto.

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *