a cura di

Scheda Film

Uno dei vertici del neorealismo italiano raggiunto da un Rossellini che scompone l’immagine della realtà come in un prisma. Ne ricava sei episodi affidati alla forza narrativa di grandi scrittori (Fellini, Pratolini etc.). Tutte le storie possono considerarsi dei bassorilievi, dei fotogrammi, delle vignette di una realtà che cambiava velocemente con l’avanzata degli alleati da sud a nord. Ciascuna storia narra vicende legate a quella trionfale avanzata, ciascuna storia è fatta di gente semplice, che dovendosi arrabattare con una vita di stenti ritrova nelle vittorie dell’esercito liberatore una sorta di redenzione. Su tutto lo sguardo severo e amorevole di Rossellini che non scende a compromessi con la metafora ma che filma la realtà e tale la traspone inalterata su pellicola. Un film che è la realtà stessa, dunque, con un processo speculativo che inizia e si conclude con immagini di una potenza unica.

Titolo originale: Paisà

Compralo su Amazon

Video & Foto

1 video 4 foto

Commenti

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *