3 voti 5
Recensione a cura di

Scheda Film

Rebecca fu il primo vero grande capolavoro di sir Alfred Hitchcock. E lo fu proprio in virtù del suo immenso talento registico nel convertire in cinema un romanzo (di Daphne Du Maurier) sicuramente avulso dal genere “crime” tout court e più affine al melodramma di maniera. Rebecca è una complessa storia d’amore su cui aleggia un fantasma da un passato oscuro e incombente. Una giovane donna salverà dal suicidio un vedovo americano in vacanza a Montecarlo. Inizierà con lui una storia d’amore culminata nel matrimonio. Ma tornati in patria la ragazza si accorge che nella casa e nello spirito del marito aleggia la figura di Rebecca, la prima moglie perita in circostanze misteriose. Inizierà una girandola di avvenimenti che culmineranno con l’accusa al marito di omicidio. I due resteranno uniti nonostante tutto e tutti. Memorabile la figura della diabolica governante che trascina la figura di Rebecca nel ménage dei due sposini. Un’opera di straordinario impatto emotivo in cui vita e morte si dissolvono l’una nell’altra.

Titolo originale: Rebecca

Video & Photo

1 video 6 foto

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.