3 voti 4.7

Scheda Film

Un coinvolgente dramma giudiziale per Otto Preminger che si avvale della recitazione di James Stewart nel ruolo di un avvocato che difende un uomo accusato dell’omicidio di un barman. Durante il dibattimento l’avvocato si rende conto che il suo cliente non è colui che sta emergendo dalle carte processuali e si trova di fronte ad un dilemma di coscienza. La sensazione di una forza infusa sotterraneamente nell’opera sale potente dal nudo logos, la vis retorica di un avvocato che con la parola sovverte il dettato sociale e i suoi rigidi incartamenti. Preminger opera una sorta di scomposizione del piano etico: da un lato la moralità della convenzione dall’altro quella della convenienza, dall’altro ancora quella della verità. Di grande effetto le sequenze processuali e il dibattimento che risulta sempre di grande tensione dialettica. Un grande film sepolto nell’oblio del passato a cui intendiamo donare il giusto lustro che merita. Un’opera affilata come una lama che trapassa la mente dei suoi personaggi e ne rilascia alla luce del sole ogni più recondito contenuto.

Titolo originale: Anatomy of a Murder

Video & Photo

1 videos 6 photos

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.