7 voti 4.9

Scheda Film

Blake Edwards adatta un romanzo di Truman Capote per il grande schermo e ne traspone su pellicola l’intima levità sfrondandolo dell’atmosfera di tragedia minore che nel romanzo prevale sui toni da commedia. Ne nasce una storia d’amore glam, sofisticata, insolita. Paul, giovane scrittore squattrinato, si è appena trasferito nel suo nuovo appartamento di New York, ed è attratto dalla sua bella vicina Holly. La donna sembra possedere due vite: la prima è quella mondana in cui vola da una festa all’altra ed è perennemente al centro di ogni sguardo, la seconda è quella di una donna indifesa e complessata che si manifesta quando i due sono soli. Tra i due nascerà un sentimento incerto che dovrà superare le differenze che esistono tra i due. Un’opera che denuda la dialettica uomo-donna e ne costruisce un complesso documento ricco di rimandi letterari e di deliziosi siparietti. Si aggiunga l’eterea presenza di Audrey Hepburn nel film che ha consacrato il suo mito, e si otterrà la cifra dell’importanza cruciale di quest’opera.

Titolo originale: Breakfast at Tiffany’s

Video & Photo

2 videos 9 photos

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.