2 voti 4.5

Scheda Film

Un titolo spiritoso, finalmente ironico del distributore italiano, per un film che sfoggia un bianco e nero resuscitato da un quadro impressionista. Con Down By Law Jarmusch crea un’allegra congrega di tre amici riuniti dalla permanenza forzata dentro una cella di un carcere di New Orleans. I tre sono di disparata estrazione sociale: Jack (John Lurie), un pappone dentro per sfruttamento della prostituzione, Zack (Tom Waits) un DJ finito in carcere per una rissa e Roberto (Benigni) turista italiano, l’unico dei tre ad essere stato rinchiuso per un errore giudiziario. Roberto con la sua stralunata comicità troverà nuovi improbabili piani di convergenza semantica su cui intavolare discorsi con gli altri due. Ne nasceranno grotteschi dialoghi davvero molto gustosi, sempre sul limine sottile che separa grottesco dal teatro dell’assurdo, con una venatura di robusta ironia. Finchè Roberto non trova un passaggio che consente ai tre di evadere di cella e di rigettarsi nel mondo reale. Sarà occasione per fare un pezzo di strada insieme condividendo ansie, progetti e speranze per il futuro. Daunbailò è una macchina del nonsense e dello humour on the road che esplode dallo schermo regalando momenti di galoppante ilarità. Un road movie delizioso in cui dialoghi e cast fanno quasi metà dell’opera per Jarmusch.

Titolo originale: Down By Law

Video & Photo

3 videos 9 photos

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.