4 voti 4.8
Recensione a cura di

Scheda Film

Attenborough si accosta alla biografia del grande uomo di pace indiano cogliendone l’intimo senso di equilibrio spirituale e il morbido carisma, decisamente aiutato nell’impresa da un gigantesco Ben Kingsley nel ruolo del protagonista. Ne scaturisce un’opera imponente in cui la vita dello statista è ripercorsa con storica naturalezza mentre in filigrana si intravede il fine lavoro di cesello del regista nel restituire i crismi di un mondo sferzato dal colonialismo inglese e brulicante di tradizioni e sentimento transnazionale. Si ripercorre la vita di Gandhi dagli studi in Inghilterra, l’apprendistato politico in Sudafrica, il rientro in patria con i primi digiuni politici di protesta, fino alla consacrazione di un leader che seppe unire un intero popolo sotto la bandiera di un pacifismo mai di facciata, ma vero, reale, corporeo. Grande lavoro in sede di sceneggiatura di John Briley che riesce a infondere nell’opera una visione imparziale e disincantata di una porzione di Storia in cui il Regno Unito ha visto sgretolarsi una delle più imponenti colonie che nazione europea avesse mai posseduto. Il film trasuda ammirazione per l’uomo e la sua azione politica ma senza mai scadere nel panegirico. Un film decisamente didattico, per insegnare ai nostri figli il supremo insegnamento di questo piccolo grande statista: il valore della non violenza in un mondo in cui ogni cosa travalica brutalmente l’altra.

Titolo originale: Gandhi

Video & Photo

1 video 8 foto

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.