3 voti 4.7

Scheda Film

Terence Malick, grande esteta della macchina da presa, scrive e dirige un’opera che scava nei sentimenti dei personaggi coinvolti esponendoli allo spettatore come tesori preziosi riportati finalmente alla luce. La storia è quella di Bill (Richard Gere) e Abby (Brooke Adams), una coppia di amanti che si finge fratello e sorella. Dalla spietata Chicago in cui non riescono a sopravvivere si spostano a sud, verso il Texas, accompagnati da Linda, la sorellina di Bill, la narratrice della storia. Approdano in una fattoria e iniziano a lavorare come manovali, finchè Cuck, il proprietario della fattoria malato, non si innamorerà di Abby: Bill venuto a conoscenza della malattia terminale di Chuck esorterà Abby a sposarlo per denaro. Una volta sposati Bill si rende conto che Abby si sta innamorando di Chuck, inizierà osì una tempesta di emozioni che perderà tutti i protagonisti della vicenda. Un plot dai toni shakespeariani in cui Mallick muove i suoi personaggi in direzione della tragedia con furore narrativo corroborato dalla superba fotografia di Nestor Almenderos. Il paesaggio rurale del Texas del sud diviene un levigato strumento di narrazione, fotogrammi che sembrano quadri espressionisti, una luce perfetta che piove su immagini stilisticamente adamantine. Un’opera di straordinario spessore psicologico, uno spietato osservatorio dove vivisezionare i moti dell’anima.

Titolo originale: Days of Heaven

Video & Photo

2 videos 11 photos

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.