14 voti 4.5
Recensione a cura di

Scheda Film

La storia dell’amicizia tra due uomini in prigione, Andy che è stato condannato ad una pesante pena detentiva per aver ucciso la moglie e Red un vecchio frequentatore della prigione di Shawshank. Dall’iniziale diffidenza, dalle mille difficoltà e conflitti che si scatenano in un microcosmo così angusto i due matureranno un sincero sentimento d’amicizia. Un film struggente sull’epopea di questi due uomini e sul loro viaggio catartico verso la libertà. Tante le scene che sono entrate nel cuore delle platee, la sequenza del lavoro sul tetto è una di queste. I prigionieri sono stati messi al lavoro sul tetto di uno degli edifici della prigione per asfaltarne la superficie. Il crudele capitano Hadley li sorveglia lamentandosi con i colleghi dei suoi problemi con le tasse. Andy lascia il lavoro e rivolge al capitano una domanda “Lei si fida di sua moglie?”. Hadley lo trascina sul ciglio intenzionato a scaraventarlo nel vuoto quando Andy spiegherà all’aguzzino come risolvere i suoi problemi con il fisco chiedendo in cambio delle birre gelate per i suoi compagni. Regia di Frank Darabont, scritto da Stephen King, un film che rimane uno dei preferiti di sempre del grande pubblico (basti rammentare che staziona al primo posto della classifica di IMDB da quando è stato aperto il sito). Un viaggio purificatore dentro le emozioni semplici che sono alla base dei rapporti tra gli uomini, valori fondanti che restano nonostante le intemperie della vita e i rovesci che il fato ha in serbo per ognuno di noi.

Titolo originale: The Shawshank Redemption

Video & Photo

4 video 12 foto

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.