2 voti 5

Scheda Film

Aldrich e Spillane, ovvero cinema di qualità e letteratura di largo consumo. Davvero uno strano connubio che da vita ad uno dei più conturbanti noir di sempre. Mike Hammer è un detective fuori dal comune: ottuso, rude e senza sentimenti si muove come un caterpillar e macina risultati con la sua rozza caparbietà. In questo caso si trova alle prese con un traffico di materiale radioattivo che un losco individuo vuole rivendere ad una potenza straniera. Inizierà un torbido vortice di sotterfugi che svelerà un piano diabolico. Il film è paradigmatico per i suoi latenti (e nemmeno troppo nascosti) sentimenti ecologisti e antinuclearisti. Tanto che valse allo sceneggiatore Bezzerides l’iscrizione nelle liste nere di Hoover, bollato come simpatizzante di sinistra. Del resto la vicenda di Elia Kazan ci insegna che durante il Maccartismo era sufficiente essere velatamente progressisti per essere additati come pericolosi dissidenti rossi. Il film riesce a catturare la brutalità retorica di Spillane ricavandone un avvincente congegno poliziesco da dipanare con pazienza.

Titolo originale: Kiss Me Deadly

Video & Photo

1 videos 5 photos

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.