C’è qualcosa che scava nella nostra memoria, un’entità cristallizzata nell’immaginario che ci riconduce ad un periodo della nostra vita dove la Fantasia poteva strapparci agli affanni quotidiani catapultandoci in un cosmo senza tempo. Quell’entità si chiama Star Wars. Non si chiamava. Si chiama. Perchè dopo 40 anni ancora è presente e palpita al cinema con i suoi rigurgiti fiabeschi.

E siccome si tratta di roba importante: l’immaginario, o almeno per loro lo è, i ragazzi di Viaggio nella Luna hanno pensato bene di chiamare in trasmissione a discutere della trilogia Disney Star Wars appena conclusasi nientemeno che il mitico Roby Rany, il deus ex machina di tutti gli Star Wars Fans d’Italia, colui che reca incarnate le sacre stigmate della Forza, l’uomo la cui sterminata erudizione dell’Universo Star Wars è pari all’intensità di una fatality di Dart Plagueis quando è accigliato, l’Essere Supremo che non solo si è abbeverato alla sapida Fonte della Saga di Lucas ma ne ha anche integrato il dettato realizzando uno splendido Star Wars Fans Short Movie. Roby Rani lo si potrebbe (anche) definire così:

  • Fondatore e Amministratore di Lego Star Wars Addicted
  • Autore e Conduttore di Bricknauts
  • Presidente di EmpiRa STAR WARS Fan Club
  • Sith Lord, Stormtrooper, Tie Pilot, Crew Man and Royal Guard presso The 501st Legion
  • Autore e Conduttore presso Lega Nerd

E ci fermiamo qui.

Insomma… in questo autentico guru i ragazzi hanno riversato le tonnellate di domande senza risposta, i dubbi e le angosce che questa Trilogia si è portata dietro. Si è parlato delle connessioni tra i film della Saga, del destino dei personaggi, di come Palpatine sia potuto tornare alla ribalta, di come Luke sia stato trattato nella Nuova Trilogia, della genesi di Ray, dei contatti con la meravigliosa Serie Tv The Mandalorian di Jon Favreau, di velivoli, astronavi, spin off e altre cinematiche diavolerie, di come tutto ciò abbia inciso sulle nostre pallide vite e di come ci sentiamo affranti ora che è tutto finito. O no?

A voi la possibilità di sentire questa cavalcata nerd attraverso una delle Saghe più belle di ogni tempo, è sufficiente che clicchiate play sul pulsante qui sotto e chiudiate gli occhi ripensando a questa storia che, siamo sicuri, ha saputo rapire anche voi.

E che la Forza sia con voi.

Play

Articoli correlati

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.